Menu
Menu
Menu

Servizi e book fotografici | FAQ | Domande e questioni frequenti che mi rivolgete

"Per realizzare un servizio fotografico è necessario essere modelle/i professionisti?..." e altre domande e perplessità usuali che mi rivolgete da quando svolgo questa professione. Riportate in modo colloquiale, con le risposte che normalmente fornisco di volta in volta

Per realizzare un servizio fotografico di nudo artistico, o un book o un ritratto è necessario essere modelle/i professionisti?

Assolutamente no! Non si fotografano esclusivamente i professionisti. O i/le bellissime. Anche perché, diciamolo molto chiaramente e ripulendo questa affermazione da qualsiasi intenzione retorica, la bellezza è relativa e non risponde ad un canone unico e inviolabile. Nonostante storia, media e società (pensiero comune) ci abbiano costantemente e fortemente convinti del contrario.

Svolgo questa professione (da prima ancora d’avere una partita iva) da più di vent’anni, e fra le centinaia di servizi fotografici svolti, in pochissimi casi sono stati realizzati con professionisti, con modelle, con donne o uomini da copertina! Le stesse foto che potete trovare su questo sito, e che rappresentano il 2-3% dei miei lavori, sono state realizzate con persone “comuni”, studenti, operai, lavoratori, impiegati, segretarie, musicisti, panettieri e… continuate voi la lista…

Ritratti vintage stile analogici Fotografo
Io non mi sento bella/o. Posso ugualmente pensare di realizzare un book fotografico valido?
Per le stesse ragioni elencate nella risposta precedente, ti dico con assoluta convinzione: ! Probabilmente all’inizio bisognerà trovare il giusto “affiatamento”, fare la mano ai click, all’obbiettivo che si ha di fronte, e magari anche al fotografo… Ma tutto questo è assolutamente normale, fa parte del gioco. Ma se quello che si cerca non è la bellezza (sempre uguale) delle “bellezze da copertina” ed invece la propria, il riflesso della propria anima, delle proprie particolarità, sicuramente il risultato ottenuto sarà convincente, bello, a volte addirittura sorprendente.
Che cosa me ne faccio poi di così tante fotografie?
Bè, diciamo che… dipende da te! Nel senso che è sempre il cliente (salvo eccezioni particolari) a contattarmi e a commissionarmi un lavoro. Per cui dovrebbe sapere anche come utilizzare le immagini ottenute. Però se quello che mi chiedete è invece un consiglio su come presentarle al meglio, le risposte, fra le tante possibili, sono soprattutto due: realizzare delle stampe piccolo o grande formato (su carta, su tela, su alluminio, su pannello) o un libro fotografico (da non confondersi con l’album, che si usava di più una volta ed era/è relegato soprattutto ai servizi matrimoniali). Un libro fotografico, di piccole o grandi dimensioni, con poche decine oppure centinaia di pagine, è un bell’oggetto su cui riversare il prodotto finale del lavoro svolto. Naturalmente, inutile dirlo, in molti casi l’utilizzo sarà invece solamente “liquido”, ovvero su web, su computer, sui social.
Non posso permettermi di spendere una fortuna in un book fotografico professionale…
Infatti non è detto che dovrai spendere una fortuna! Dipende dal tipo di servizio che richiedi e di conseguenza dal genere di lavoro che devi o che vuoi ottenere. Non tutti i servizi fotografici devono costare svariate centinaia di migliaia di euro, o addirittura migliaia… Proprio per niente!

Shooting book fotografico in studio colore bianco e nero

Quanto costa un book fotografico?

Riallacciandomi alla domanda precedente, è chiaro che per sapere quanto dovrai spendere per il tuo servizio fotografico, bisognerà prima definire che tipo di servizio vorresti. Qualche ritratto, un book completo con uno o più cambi d’abito, un servizio di nudo artistico, un servizio foto al tuo bambino… A seconda del tipo di shooting, si può lavorare pochi minuti o svariate ore.

E poi: vorresti realizzare lo shooting in casa o in studio? All’aperto o in una location particolare (caffetteria, piazza, parco, locale pubblico o privato)? Capite bene che fornire un preventivo preciso è possibile farlo esclusivamente dopo essersi parlati al telefono o via mail. Il range di prezzi è molto (troppo) ampio per potere fornire cifre realistiche senza avere “stretto il cerchio” il più precisamente possibile attorno al risultato che si cerca e che si vuole ottenere.

Diciamo che si va da un minimo di 25/30€ per la realizzazione di tre o quattro ritratti, a oltre 500€ per servizi completi di varie ore, molto lunghi e variegati, con realizzazione di un libro e/o la stampa grande formato di alcune immagini selezionate.

Ricordate che richiedere un preventivo, parlarsi, scambiarsi tutte le informazioni necessarie, è sempre gratuito e senza impegno. Si rischia di farsi idee erronee pensando a cifre generiche. Una telefonata o uno scambio di mail non costano nulla!

Che differenza c’è tra un servizio fotografico in studio e uno all’aperto o in casa?
Potrei mettermi qua e scrivere una risposta abbastanza lunga e articolata, perché così è la questione. Ma siccome l’ho già fatto, non mi rimane che farvi leggere tutto quel che ho da dire, rimandandovi a questo articolo! 😎
Non ho più vent’anni… Perché dovrei realizzare un servizio fotografico, o addirittura un nudo?
Bè, diciamo che la prima risposta è la più semplice: perché me lo hai richiesto tu! 😁
Come dicevo, infatti, nel 99% dei casi i servizi che svolgo mi sono richiesti dai clienti, e non viceversa (ovviamente). Per cui, è normale che si possano avere timidezze o imbarazzi, ci mancherebbe, ma se mi richiedete un servizio fotografico è perché la prima intenzione l’avete.
Poi posso aggiungere una risposta meno scontata e basata invece sulla mia esperienza professionale: la maggior parte degli shooting che mi vengono richiesti, siano essi dei ritratti con o senza stampa, dei book o, più frequentemente ancora, dei servizi di nudo artistico, mi vengono commissionati da persone over 35. Il che significa che la quantità prevalente di servizi (per le persone, non per aziende e agenzie, che sono un discorso a parte) che svolgo comprendono 40/50/60enni, più che quindicenni/ventenni.
Non voglio entrare in una disquisizione su consapevolezza, maturità, percezione del concetto di bellezza ecc… Ma la prevalenza è davvero questa (per la mia esperienza, ovviamente).

shooting nudo artistico colore

Un servizio fotografico a un/a bambino/a costa quanto un lavoro per un adulto?

In linea di massima sì. Anche in questo caso, evidentemente, vale il discorso relativo alla grande varietà di lavori che si possono realizzare, al tempo impiegato, all’utilizzo o meno dello studio, ecc… Per cui, anche in questo caso, per ricevere un preventivo davvero ad hoc (e sempre gratuito e senza impegno), è necessario contattarmi!
Quanto tempo ci vuole per realizzare un book fotografico, che sia ad un bambino, ad un adulto, o per un nudo artistico?
Come accennato sopra, realizzare un servizio fotografico significa lavorare qualche decina di minuti (anche solo 20/30, nel caso di pochi ritratti) a due/tre ore o mezza giornata. Le variabili, lo abbiamo detto, sono davvero tante. Dipende dal lavoro che si intende (o si deve) ottenere.

Come si prepara uno shooting? Come mi devo vestire, quali abiti posso/devo scegliere?

E’ una domanda la cui risposta potrebbe risultare potenzialmente molto lunga e particolareggiata. Io per evitare di dilungarmi, preferisco dare qui delle indicazioni assolutamente basilari. Per entrare nello specifico, è sempre meglio parlarne di persona nel momento in cui foste interessati a un servizio (potete rivolgermi la questione senza impegno telefonicamente o via mail).

Normalmente, per questioni di resa prettamente fotografica, consiglio abiti con gradazioni di colore molto chiari oppure molto scuri. O di rifarsi a colori netti quali il rosso, od il blu. Naturalmente non deve essere visto quanto appena detto come una regola inalienabile.  Le variabili e le eccezioni sono molte, dipende dalla situazione e dalla scenografia, naturale o artificiale, in cui si realizzano gli scatti (aperto, studio, ambientazione casalinga, ecc…). Se si opta per servizi in studio o in interni, con la possibilità di cambi d’abito, le possibilità, evidentemente, aumentano.

Consiglio sempre di indossare abiti con i quali ci si sente completamente a proprio agio (e magari li si indossa da tempo), siano essi casual, sportivi, eleganti, intimi.

Un aspetto importante riguarda i cosiddetti “dettagli“, ovvero la possibilità di indossare sciarpe, anelli, foulard, bracciali, collane, cappelli, occhiali, ecc… Non di rado uno solo di questi oggetti, o l’insieme di due o più, possono garantire la riuscita di fotografie un poco più particolari del solito, più originali, “personalizzate”.

Per cui, fate una scelta ragionata su quanto appena detto, perché la buona riuscita di un servizio fotografico passa attraverso la costruzione di immagini che sanno far parlare le singole parti, oltre che l’insieme.

E’ possibile fare solo qualche ritratto, un servizio di breve durata e a basso costo?

Assolutamente sì! Leggete sopra, e troverete riferimenti vari al fatto che si possono realizzare shooting “minimi” consistenti anche solo in pochi scatti per alcuni ritratti ritratti. A basso costo, in questi casi.
ritratto come una volta cristiano denanni fotografia
Si può ancora avere una (o più) bella fotografia stampata, come una volta?
Sì, eccome! Si può decidere di fare un book piccolo o grande e di realizzare dallo stesso una o più stampe a varie dimensioni possibili, come una volta insomma. Anche con stampa Fine Art!
Dove posso realizzare un servizio fotografico? Quali sono le location possibili?
Le location più tipiche per realizzare dei servizi fotografici sono lo studio, un appartamento, all’aperto, o in un locale (pubblico o privato). Come detto più su, ho già avuto modo di approfondire la questione, per cui la cosa migliore, se siete curiosi o interessati, è rimandarvi al post dedicato!
Devo venire già truccata e pettinata o posso appoggiarmi a voi per il “trucco e parrucco”?
Non è necessario richiedere “trucco e parrucco” al fotografo! E spendere quindi qualcosa in più. Potete fare da voi, oppure richiedere a professionisti (o amici) che possano aiutarvi. Se però avete bisogno o intenzione di avvalervi del lavoro di una truccatrice e/o di un parrucchiere, e non sapete a chi rivolgervi, potete richiederlo al momento della definizione del servizio. Sapremo come accontentare le vostre esigenze!

Il mio smartphone scatta ottime foto e i miei selfie sono molto carini. Perché dovrei spendere dei soldi per un servizio fotografico professionale?

Bè, in parte la risposta è insita nella domanda… se le vostre esigenze vengono soddisfatte dal vostro smartphone, o le stesse si limitano all’ottenimento di buoni scatti da utilizzare sui social o sul web, potrebbe in effetti non essere necessario spendere tempo e soldi nella realizzazione di un servizio fotografico professionale.
Ma se invece avete voglia o necessità di ottenere qualcosa di più dalle fotografie, per voi, per i social, per un libro, ecc… allora potrebbe rivelarsi fondamentale rivolgervi a chi “fa fotografie” di mestiere. Per quanto gli smartphone di oggi riescano a scattare ottime immagini, l’ausilio di attrezzature professionali, ma soprattutto di un “occhio” esterno abituato a costruire immagini, a cogliere particolari che magari il soggetto non è in grado di vedere (nessuno di noi sa vedersi come un occhio esterno) diventa fondamentale per realizzare qualcosa di diverso da un selfie.
Conosco altre persone che vorrebbero un book fotografico. E’ troppo sfacciato chiedere una sorta di “sconto di gruppo”, un forfait?
Non è sfacciato! Mi è stato chiesto più d’una volta, ed è una cosa che capita quando si richiedono lavori o servizi per più persone. Potete farlo, quindi! 😋
Vorrei commissionarle un servizio di nudo artistico (in bianco e nero e/o a colori) ma mi sento in imbarazzo e ho bisogno di privacy. E’ possibile lavorare senza alcuna altra persona che gira per lo studio?
Certamente! Nel momento in cui si discute lo shooting da realizzare, basta chiedere, e si farà in modo di ottenere che lo studio sia dedicato esclusivamente alla realizzazione del vostro shooting. Naturalmente lo stesso discorso può valere anche per la realizzazione di altri tipi di servizi, quindi non soltanto di nudo.
fotografie in studio torino
Mi piacerebbe realizzare delle fotografie in casa, ma non so se c’è un’illuminazione sufficiente. Come facciamo con l’attrezzatura, se fosse necessaria?
Non preoccupatevi, se necessario, ovvero se la luce ambiente non fosse sufficiente, possediamo attrezzature professionali portatili per sopperire alle esigenze di illuminazione!
Mi piacerebbe un servizio fotografico in bianco e nero. E’ possibile realizzarlo o si lavora solo più a colori?
Assolutamente! Si può realizzare singole fotografie o un intero servizio fotografico anche -o soltanto- in bianco e nero! Basta specificarlo al momento della richiesta del lavoro.

E’ possibile regalare un book fotografico (o un servizio in genere) ad un’altra persona? Quanto tempo avrà questa persona per realizzare il lavoro?

Sì, è possibile regalare un servizio fotografico (qualunque esso sia) ad un’altra persona. A seconda dei casi, si realizzerà un “buono” che potrete donare alla persona cui fate il regalo, oppure ci si può accordare anche con sistemi differenti. Normalmente il tempo massimo per la realizzazione dello shooting regalato è di tre mesi. Ma ci si può accordare diversamente, contattandomi o anche facendomi contattare direttamente dal destinatario del regalo.

Como posso pagare? Quali metodi di pagamento accettate?

Bonifico. Contanti. PayPal (quindi ogni tipo di carta di credito). Satispay.
Leggi gratis sul web o acquista su carta “Interno notte”!
Interno notte Romanzo di Cristiano Denanni Santiago del Cile Letteratura narrativa italiana
☟ Dai un’occhiata al mio romanzo ☟
atlante_dei_destini romanzo cristiano denanni fotografo
Servizi e book fotografici | FAQ

Le domande più frequenti che mi fate quando richiedete un servizio fotografico professionale, con le risposte che normalmente fornisco di volta in volta, raggruppate in un’unica pagina!

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA DIGITALE ONLINE!
👇Iscriviti a “Biscuter”!👇

Biscuter è  il mio canale Telegram pubblico: piaceri, interessi, eresie e ossessioni. E quindi articoli, podcast, fotografie, video, consigli, link, incazzature. E ancora libri e letture, musica, viaggi, storie, scritture, interviste…

Servizi fotografici ai tempi del virus | Come fare?
Book fotografici e ritratti fotografo Torino ai tempi del coronavirus
Il canale YouTube!
Video Cristiano Denanni
Leggi e guarda la mia chiacchierata con Pepe Mujica!
Josè pepe Mujica intervista su amore tempo libertà
Il mio Sud America
Dai un’occhiata alle gallerie fotografiche!
Cristiano Denanni Fotografo Reporter Viaggio Don Chisciotte Mancha Spagna Landscape Mulini Vento Tramonto
Ascolta il mio Podcast!
Ascolta il Podcast di Cristiano Denanni
Se vuoi, fai una donazione per supportare i miei lavori, che qui saranno sempre fruibili per tutti!
Seguimi sui social media